Monumento a Papa Giovanni XXIII

È alla fine del 1999 che Pizio si accinge a progettare ed eseguire il monumento dedicato a
Papa Giovanni XXIII per il Comune di Sotto il Monte (BG), commissionato dall’allora Sindaco Pietro Esposito e dall’Associazione Amici di Papa Giovanni XXIII.
Inizialmente situato presso Piazza della Pace, vicino al Comune del paese, è stato poi
collocato all’ingresso del medesimo.
I bozzetti preparatori indicano chiaramente le intenzioni dell’artista, molto devoto alla figura
del cosiddetto “Papa Buono”, di esaltarne l’umanità e la personalità dolce. Il soggetto è
mostrato con il volto e le mani protratti verso i fedeli; le linee circolari che abbracciano il
monumento, alto circa 5 m, non solo conferiscono movimento al medesimo, ma sono la
rappresentazione del mondo che Papa Giovanni ha saputo creare attorno a sé, attorno alla
sua personale e umile religiosità, una rete mondiale di pace e fede. Pizio, infatti, si concede di
inserire nella rappresentazione un proprio augurio, quello di santità del Papa, sottolineato
dall’accenno di aureola creato da una colomba, affiancata da altre due e dalla croce
simbolicamente posta nel cuore, rivelatrice di saggezza e amore incondizionato – si ricordino
l’abilità e la capacità di gestire un momento storico drammaticamente compromesso.
La bellezza e la purezza di questo mondo sono state riprese da Pizio nel basamento
originario che, con movimento speculare, esaltava il soggetto.
L’inaugurazione del monumento si tenne il 3 giugno 2000 con la presenza del Ministro
Patrizia Toia, del Prefetto Anna Maria Cancellieri e dell’allora Vescovo di Bergamo
Monsignor Roberto Amedei.

Attualmente, il Comitato creatosi per valorizzare e riqualificare il monumento, si sta impegnando nei lavori di pulizia e restauro, al fine di ricollocare lo stesso presso il Santuario della Madonnina sito a Dezzo di Scalve, in provincia di Bergamo.
Privati ed enti possono partecipare con un libero contributo, versando al codice IBAN IT70E0538753770000042515538 intestato a Parrocchia San Bartolomeo Apostolo – Madonnina – Colere. Come causale indicare “ArtBonus per restauro Monumento a Papa Giovanni XXIII di Tomaso Pizio” in modo che, facendo la dichiarazione dei redditi, si potrà detrarre il 65% della quota versata in 3 rate annuali. Per ulteriori informazioni si rimanda alla seguente pagina: artbonus
L’inaugurazione del monumento presso il nuovo sito si terrà il sabato 3 luglio 2021.